Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Flippingbook has a deprecated constructor in /var/www/wp-content/plugins/flippingbook/flippingbook.php on line 32
OGAE Song Contest 2019 - Italy - OGAE-UK
Notice: Undefined index: redirect in /var/www/wp-content/plugins/contact-form-7-paypal-add-on/includes/enqueue.php on line 62

OGAE Song Contest 2019 – Italy

Italy will be represented by Elisa with Anche Fragile.

Biography

Elisa Toffoli (born December 19, 1977), performing under the mononym Elisa, is an Italian singer-songwriter. She is one of few Italian musicians to write and record mainly in English. She draws inspiration from many genres such as pop, alternative rock, electronica and trip hop. In Europe she is perhaps most recognised for the single “Come Speak to Me”, while American audiences may recognise the song “Dancing” as featured in both the 2006 and 2007 seasons of So You Think You Can Dance. On December 18, 2012, her collaboration with Ennio Morricone, “Ancora qui”, was featured on Quentin Tarantino’s film, Django Unchained and its soundtrack album, which was nominated for a Grammy Award for Best Compilation Soundtrack for Visual Media.

Lyrics

Tienimi su quando sto per cadere
Tu siediti qui, parlami ancora se non ho parole
Io non te lo chiedo mai
Ma portami al mare, a ballare
Non ti fidare
Sai quando ti dico che va tutto bene così
E perdonami, sono forte, sì
Ma poi sono anche fragile

Non serve a niente di particolare
Solo tornare a pensare che tutto è bello e speciale
Non si dice mai, ma voglio impegnarmi
Salvare un pezzo di cuore
Io non vivo senza sogni e tu sai che è così
E perdonami se sono forte, sì
E se poi sono anche fragile

Vieni qui
Ma portati gli occhi e il cuore
Io ti porto un gelato che non puoi mangiare
E piangiamo insieme che non piangi mai, mai
E non nasconderti con le battute, non mi allontanare
Invece dimmi cosa ti andrebbe di fare
E ridiamo insieme che ridiamo sempre, sempre, sempre
Ma non basta mai, mai

Io un confine non lo so vedere
Sai che non mi piace dare un limite, un nome alle cose
Lo trovi pericoloso e non sai come prendermi, mi dici
Ma non so se ti credo
Senza tutta questa fretta mi ameresti davvero?
Mi cercheresti davvero?
Quella forte, sì, però anche quella fragile

Vieni qui
Ma portati anche gli occhi e il cuore
Io so disobbedire questo lo sai bene
E piangiamo insieme che non piangi mai, mai
E non nasconderti con le battute, non mi sconcentrare
Stiamo a vedere dove possiamo arrivare
E ridiamo insieme che ridiamo sempre, sempre, sempre
Ma non basta mai, mai, mai, mai
Mai, mai, mai, mai, mai, mai, mai

Vieni qui
Ma portati anche gli occhi e il cuore
Io ti porto un gelato che non puoi mangiare
E piangiamo insieme che non piangi mai, mai
E non nasconderti con le battute, non mi sconcentrare
Stiamo a vedere dove possiamo arrivare
E ridiamo insieme che ridiamo sempre, sempre, sempre
Ma non basta mai, mai, mai, mai
Mai, mai, mai, mai, mai, mai